Print Friendly, PDF & Email

 

 

Non c’è niente di meglio che il pollo con le patate quando hai ospiti e vuoi fare bella figura. Praticamente si cucina da solo! Dovrai solo tener presente che per un pollo intero i tempi di cottura sono di circa un’ora, per le cosce di pollo di 45 minuti. Detto questo, andiamo alla ricetta!

  • un pollo da un chilo oppure 8 fusi di pollo oppure ancora 4 cosce (con sovraccosce).
  • 8 patate medie con buccia sottile
  • rosmarino, salvia, timo, sale pepe
  • olio extravergine d’oliva

Teglia per il forno rivestita di carta da forno

 

 

 

PROCEDIMENTO

Il pollo è tra i piatti preferiti di mio marito. Lo mangerebbe anche tutti i giorni! Per questo ho imparato a farlo velocemente e in modo semplice. 

Vedrai che il risultato sarà un pollo croccante e invitante, con le patate di contorno dorate fuori e morbide dentro.

Ecco la mia ricetta del pollo arrosto con le patate

1- ungi il pollo con un po’ d’olio, da ogni parte. Se si tratta del pollo intero, inserisci un po’ di erbe nella cavità sotto il petto, se sono cosce, disponile in teglia e cospargile con le erbe. Spolvera di sale e di un velo di pepe;

2- le patate con la buccia sottile tipo novelle non devi sbucciarle. Basta lavarle bene, togliere le imperfezioni e saranno perfette. Tagliale a cubetti di circa un centimetro per lato (non siamo a Masterchef, non importa se non sei precisissimo). Mettile in una ciotola, un po’ d’olio, sale e rosmarino e mescola bene. Mettile in teglia, distribuendole bene in modo da coprire tutti gli spazi lasciati liberi dal pollo. 

3- forno a 200 gradi, i tempi sono di un’ora circa per il pollo intero, 45 minuti per le cosce. A metà cottura puoi girare la carne così si dorerà bene da ogni parte.

Presentazione del piatto

Non c’è una presentazione particolare. Taglia il pollo intero con un coltello affilato cercando di essere preciso. Le cosce sono più semplici! Disponi nel piatto il pollo con le patate di contorno. Buonissimo e superfacile!

Hai una ricetta del pollo arrosto originale e vuoi condividerla? Scrivimi, sono curiosissima!