Print Friendly, PDF & Email

cosa METTERE IN VALIGIA QUANDO SI VA IN VACANZA?

Fare la valigia è un argomento delicato. La valigia per una vacanza al mare sarà certamente diversa dalla valigia per la montagna. Se parti in inverno dovrai portare cose diverse da una partenza in estate. Ecco gli elenchi da seguire per sapere cosa mettere in valigia e portare tutto quello che serve senza essere eccessivi. Ti dirò i miei trucchi per portare tutto in poco spazio.

 

 

Indice dei contenuti

1

La valigia di base

2

Valigia per le vacanze al mare

3

Valigia per le vacanze in montagna

4

Zaino per un week end in città

5

Conclusioni

1

La valigia di base: quello che devi portare SEMPRE

Ecco la lista delle cose da mettere in valigia a prescindere dalla destinazione e dal periodi di vacanza. Se hai il bagaglio da imbarco potrai portare sapone, shampoo e liquidi di dimensioni normali, se hai solo il bagaglio da cabina dovrai adoperarti con i flaconi da viaggio che puoi comprare vuoti e riempire ogni volta che ti servono. Ricorda inoltre che forbici, tagliaunghie e lamette non potrai portarli se hai solo il bagaglio da cabina.

Ecco le cose che non possono mancare nella valigia:

  1. nel beauty case metti spazzolino e dentifricio, cotton fioc, sapone, shampoo e balsamo, il deodorante, crema viso e corpo. Tutto in dimensione adeguata rispetto alla durata del viaggio. Tieni presente che queste cose avranno un notevole peso e ingombro nella valigia. Ti consiglio di travasare tutto quelli che riesci in flaconi più piccoli e più comodi da trasportare. Per le donne, strisce depilatorie, assorbenti. Per gli uomini, rasoio, sapone da barda, dopobarba.
  2. piccola borsa del pronto soccorso, dove ti consiglio di mettere un disinfettante da viaggio, cerotti, paracetamolo, un antibiotico ad ampio spettro, antidiarroico, un paio di pastiglie per il mal di mare (che servono anche per l’aereo e l’auto), i farmaci che prendi abitualmente, delle salviette umidificate disinfettanti e dei fazzoletti di carta
  3. tecnologia varia, che ti consiglio di mettere nello zaino che porti in cabina (tranne che per i caricabatterie che puoi mettere anche in valigia): macchina fotografica, schede di memoria, caricatore e batterie di riserva; auricolari, caricatore per cellulare, batteria esterna, asta del selfie, libro elettronico, bilancia pesavaligia.
  4. documenti vari: documento di identità o passaporto, patente, tessera sanitaria, assicurazione sanitaria, biglietti vari, prenotazioni varie. Dei documenti personali faccio anche delle scansioni che mi mando via email così da poterli recuperare ovunque in caso di necessità.
  5. biancheria intima di base (mutande, calze, ecc.) tenendo conto della stagione e della durata del viaggio. Io porto sempre una sciarpa di cotone per la gola e una felpa per l’aereo, che tengo nello zaino da viaggio.
  6. ciabatte per l’albergo, io di solito uso quelle di spugna che compro al supermercato e anche da Ikea.
  7. salviette detergenti per ambienti (si, quelle con il detersivo incorporato!) che potranno essere utili in caso di alloggi non proprio pulitissimi. Potrebbero essere un salvavacanza!
  8. un bollitore da viaggio ad immersione, bustine di te e di camomilla, posate di plastica, bustine di sale e zucchero: queste cose potranno esserti utilissime se hai voglia di mangiare uno yogurt o vuoi farti un te in albergo.

2

Valigia per le vacanze al mare

Ecco la lista delle cose da mettere in valigia per una vacanza al mare:

  1. da Ikea ho comprato un paio di quelle borse di nylon richiudibili. Le porto sempre in valigia. Mi tornano utili come borse del mare, per portare gli asciugamani e tutto quello che occorre per la spiaggia. Oppure semplicemente come borsa riutilizzabile per la spesa o lo shopping.
  2. teli mare in microfibra. Occupano poco spazio, assorbono molta acqua ma si asciugano velocemente. Sono comodi se vuoi sciacquarli a fine giornata, saranno pronti per il giorno dopo!
  3. ciabatte per la spiaggia e scarpette per gli scogli. Non sottovalutare l’utilità delle scarpette!
  4. solari e doposole, che potresti acquistare anche in vacanza ma a volte è meglio portarli direttamente da casa se si hanno esigenze particolari.
  5. costumi, in abbondanza! Occupano poco spazio e per comodità meglio portarne qualcuno in più per avere il cambio. Se lo usi, porta anche il copricostume. Non dimenticare la pochette per mettere il costume bagnato. L’ho acquistata al Primark ed è utilissima
  6. occhiali da sole e cappello.
  7. vestiti leggeri, pantaloncini e magliette. Fai il calcolo di un cambio al giorno. Scegli colori abbinabili per avere più combinazioni. Porta roba che nel caso puoi anche sciacquare velocemente e non necessita dello stiro.
  8. zaino impermeabile nel caso di escursioni in barca o in posti dove la spiaggia è bagnata. Per me è veramente utile e indispensabile in alcune occasioni. Ugualmente indispensabile è la custodia impermeabile per il cellulare.

3

Valigia per le vacanze in montagna

Ecco la lista delle cose da mettere in valigia per una vacanza in montagna:

  1. scarpe da escursione, comode, meglio se già usate così da avere la certezza che non daranno problemi ai piedi.
  2. solari indicati per la montagna, ad alta protezione, anche per le labbra.
  3. uno zaino tecnico per le escursioni, comodo ma leggero.
  4. felpe e indumenti termici per affrontare gli sbalzi di temperatura.
  5. borraccina da portare durante le escursioni, barrette energetiche e frutta secca.
  6. cappello e sciarpa per il collo.

4

Zaino per un week end in città

Quando parto per un week end in una città europea, cerco di portare il minor peso possibile. Questo perché a volte capita che debba portarmi dietro lo zaino anche per mezza giornata di seguito.Ecco cosa portare per un week end in città:

  1. un piccolo beauty case con spazzolino e dentifricio in formato da viaggio, farmaci essenziali e una mini crema per il viso.
  2. due paia di mutande, due paia di calze e due magliette di ricambio.
  3. le ciabatte ultraleggere per la camera, magari usa e getta.
  4. un piccolo ombrello se vado al nord e so che il tempo è variabile. Se lo porti chiaro puoi usarlo anche per ripararti dal sole (come fanno gli asiatici!)
  5. una sciarpa per la gola e, se vai via nella bella stagione e vai al nord, magari un piumino 100 grammi con la sua sacca nel caso alla sera facesse freddo.
  6. una guida in formato mini ma con la cartina incorporata.

Conclusioni

La valigia per le vacanze deve contenere ciò che davvero occorre, senza pensare ai mille imprevisti che in un periodo così breve di solito non si verificano!

Ecco i miei consigli finali

1- per organizzare al meglio le valigie ho comprato quelle sacche divisorie colorate che mi aiutano a tenere tutto in ordine e trovare quello che cerco velocemente e senza buttare tutto all’aria. Io e mio marito le usiamo di colori diversi: ci facilitano la vita soprattutto nei nostri viaggi itineranti, quando si cambia hotel ogni notte, o quasi, e la valigia deve essere sempre pronta.

2- quando fai le valigie considera la durata della vacanza per capire quanti cambi di biancheria dovrai portare. Tieni presente anche che potresti avere la possibilità di lavare qualcosa, magari nelle lavanderie a gettoni, o se hai preso un appartamento con lavatrice. Non caricare la valigia di cose che già sai non ti serviranno. Viaggiare leggeri è impagabile!

3- tieni sempre due/tre chili del bagaglio liberi per i souvenir che comprerai. Se il peso del bagaglio è già al limite quando parti, non potrai caricarci nulla al ritorno!

4- ultimo consiglio. Non so se anche per te è così, ma quando vado in vacanza all’estero per periodi di tempo lunghi amo portarmi la caffettiera da viaggio e il caffè. Questo perché la mattina è un vero piacere bere il nostro caffè italiano! Ho comprato una Bialetti elettrica che si è dimostrata sempre perfetta in qualsiasi posto del mondo.

Spero che dopo tutti questi consigli farai un buon lavoro con le tue valigie. Se vuoi lasciarmi un commento ne sarò felice.

Carmen