Print Friendly, PDF & Email

Come fare i bagaglio a mano perfetto

 

Quando parto per un week end solitamente porto solo uno zaino: il cambio di biancheria intima, una maglietta d’emergenza, spazzolino e dentifricio. Tutto qui.

Oltre a questo, tutti i miei irrinunciabili aggeggi elettronici (macchina fotografica, batterie, caricatori). Già così lo zaino ha il suo peso, e se dovrai portarlo in giro tutto il giorno, ti garantisco che la tua schiena lo sentirà!

E ora veniamo invece alla valigia per una settimana al mare. Se non la vuoi imbarcare, questa sì che è una bella sfida!

Nel corso degli anni ho imparato a fare la valigia cercando di essere più essenziale possibile ma senza rinunciare alle cose di cui ho bisogno.

Ecco le mie otto regole per avere il bagaglio a mano perfetto:

NEL TROLLEY

1- per il trolley, usa assolutamente i separatori che ti ho indicato nella pagina shopping: solo così potrai avere tutto in ordine ogni volta che apri la valigia e trovare quello che cerchi senza buttare tutto all’aria;

2- porta vestiti leggeri, magari “no stiro” così da poterli sciacquare velocemente e rimetterli;

3- porta una borsa richiudibile in nylon multiuso (ti servirà anche per andare in spiaggia), ciabatte per la spiaggia e un pareo che potrai usare anche per sdraiarti sulla sabbia; parti con le scarpe da tennis così avrai il cambio senza occupare spazio in valigia;

4- porta dei sacchetti per alimenti di dimensione grande: li userai sia per il cibo, se ti capiterà di farti il pranzo al sacco per il mare, sia per mettere la biancheria sporca in valigia;

5- porta il bollitore da immersione e bustine di te e tisane se ami preparare una bevanda calda in camera (per me è fondamentale!)

NELLO ZAINO

6- porta i liquidi nella quantità prevista per il bagaglio a mano: dimensione massima 100 ml per ciascuna bottiglietta, massimo 1 litro di liquidi a persona. Dovrai inserirli in un sacchetto di plastica con chiusura a zip della dimensione massima di 18×20 cm. No pinzette, no forbici, no aghi, no oggetti appuntiti o taglienti. Ti verrebbero sequestrati al controllo.

7- porta i farmaci salvavita che prendi normalmente. Se si tratta di medicine particolari ricorda di portare anche la ricetta del medico. Prepara una piccola trousse “primo soccorso” con disinfettante in salviette monouso, cerotti, tachipirina e un analgesico generico. Tutto il resto all’occorrenza potrai trovarlo nel posto dove andrai (sempre che non sia sperduto e fuori dalla civiltà!);

8- se il tuo volo è molto presto al mattino e non potrai fare colazione, porta delle barrette proteiche alla frutta secca: molta energia in poco spazio!